Interessante

Parigi, il principe di Troia

Parigi, il principe di Troia

Prima che ci fosse una celebrità di nome Parigi o una città di luci che condivideva il nome, c'era un'altra famosa Parigi collegata alla guerra più famosa della storia. Parigi (Alexandros / Alexander) era il figlio del re Priamo di Troia e della regina Ecuba. Ecuba sognava il grande problema che avrebbe causato il suo bambino non ancora nato, quindi quando nacque Paris, invece di allevarlo, gli ordinò di essere esposto sul Monte. Ida. Normalmente l'esposizione di un bambino significava morte, ma Parigi fu fortunata. Fu allattato da un orso, poi cresciuto in età adulta da un pastore.

Discord, in un atto degno del suo nome, diede una mela d'oro alla "dea più bella", ma trascurò di nominarla. Lasciò quella scelta alle dee, ma non potevano decidere tra di loro. Quando non riuscirono a prevalere su Zeus per decidere chi fosse il più bello, si girarono verso Parigi. Le 3 dee in lizza per l'onore erano Atena, Era e Afrodite. Ogni dea offriva qualcosa di grande valore come bustarella per far sì che Parigi la nominasse la più bella. Parigi avrebbe potuto fare la sua scelta in base all'aspetto, ma ha scelto la dea della bellezza Afrodite per la sua bustarella. Lo ricompensò facendo innamorare di lui il mortale più bello, Elena, moglie di Menelao. Parigi quindi rapì Helen e la portò a Troia, iniziando così la guerra di Troia.

Morte di Parigi

Durante la guerra, Parigi (l'assassino di Achille) fu ferita a morte da una delle frecce di Ercole.

Tolomeo Efestione (Tolomeo Chennus) afferma che Menelao uccise Parigi.