Interessante

Panoramica dell'Humanane Slaughter Act

Panoramica dell'Humanane Slaughter Act

The Humane Methods of Slaughter Act, 7 U.S.C. 1901, è stato originariamente approvato nel 1958 ed è una delle poche protezioni legali per gli animali da allevamento negli Stati Uniti. Comunemente chiamato "Humane Slaughter Act", la legge purtroppo non copre nemmeno la maggior parte degli animali allevati per il cibo. La legge non riguardava anche i vitelli abbattuti. Tuttavia, il servizio di sicurezza e ispezione alimentare dell'USDA ha annunciato nel 2016 che le strutture devono fornire l'eutanasia umana per i vitelli malati, disabili o che muoiono. Fino ad ora, la pratica comune era quella di gettare i polpacci da parte e sperare che si riprendessero abbastanza da camminare da soli al macello. Ciò significava che i vitelli sofferenti avrebbero languito per ore prima di essere estromessi dalla loro sofferenza. Con questo nuovo regolamento, questi vitelli devono essere immediatamente umanamente eutanizzati e trattenuti dalla produzione di cibo per l'uomo.

Cos'è la legge sull'uomo della macellazione?

L'Humanane Slaughter Act è una legge federale che richiede che il bestiame sia reso incosciente prima della macellazione. La legge regola anche il trasporto di equini da macello e regola la gestione degli animali "abbattuti". Gli animali abbattuti sono quelli che sono troppo deboli, malati o feriti per stare in piedi.

Lo scopo della legge è prevenire "sofferenze inutili", migliorare le condizioni di lavoro e migliorare "prodotti ed economie nelle operazioni di macellazione".

Come altre leggi federali, l'Humanane Slaughter Act autorizza un'agenzia - in questo caso, il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti - a promulgare regolamenti più specifici. Mentre la legge stessa menziona "un singolo colpo o uno sparo o un mezzo elettrico, chimico o di altro tipo" per rendere incoscienti gli animali, i regolamenti federali del 9 C.F.R 313 entrano in grande, raggelando i dettagli su come esattamente ogni metodo dovrebbe essere eseguito.

Il Humane Slaughter Act è applicato dal Servizio di sicurezza e ispezione alimentare dell'USDA. La legge riguarda solo la macellazione; non regola il modo in cui gli animali vengono nutriti, ospitati o trasportati.

Cosa dice?

La legge afferma che un massacro è considerato umano se "nel caso di bovini, vitelli, cavalli, muli, pecore, suini e altri animali, tutti gli animali sono resi insensibili al dolore da un singolo colpo o da uno sparo o da un colpo elettrico, chimico o altro significa che è rapido ed efficace, prima di essere incatenato, sollevato, lanciato, lanciato o tagliato; " o se il bestiame viene macellato secondo le esigenze religiose "per cui l'animale soffre di perdita di coscienza a causa dell'anemia del cervello causata dalla separazione simultanea e istantanea delle arterie carotidi con uno strumento affilato e la manipolazione in relazione a tale macellazione".

L'esclusione di miliardi di animali da allevamento

C'è un grosso problema con la copertura della legge: l'esclusione di miliardi di animali da allevamento.

Gli uccelli costituiscono la maggior parte degli animali da allevamento macellati per il cibo negli Stati Uniti. Mentre la legge non esclude esplicitamente gli uccelli, l'USDA interpreta la legge per escludere polli, tacchini e altri volatili domestici. Altre leggi definiscono la parola "bestiame" per altri scopi, e alcuni includono gli uccelli nella definizione, mentre altri no. Ad esempio, la legge sull'assistenza all'alimentazione del bestiame d'emergenza include gli uccelli nella sua definizione di "bestiame" al 7 USC § 1471; il Packers and Stockyards Act, al 7 USC § 182, no.

L'USDA è corretta sul pollame?

I mangiatori di pollame e le organizzazioni che rappresentano i lavoratori dei macelli di pollame hanno citato in giudizio l'USDA, sostenendo che il pollame è coperto dall'Humanane Slaughter Act. In Levine contro Conner, 540 F. Supp. 2d 1113 (N.D. Cal. 2008) il tribunale distrettuale degli Stati Uniti per il distretto settentrionale della California si schierò dalla parte dell'USDA e scoprì che l'intenzione legislativa era di escludere il pollame dalla definizione di "bestiame". Quando i querelanti si appellarono, il tribunale di Levine v. Vilsack, 587 F.3d 986 (9th Cir. Cal. 2009) trovò che i querelanti mancavano in piedi e lasciò la decisione del tribunale inferiore. Ciò non ci consente di giudicare se l'USDA esclude correttamente il pollame dall'Humanane Slaughter Act, ma poche possibilità di contestare l'interpretazione dell'USDA in tribunale.

Leggi statali

Le leggi statali sull'agricoltura o le leggi anti-crudeltà possono applicarsi anche al modo in cui un animale viene macellato nello stato. Tuttavia, invece di fornire protezioni aggiuntive per gli animali da allevamento, è più probabile che le leggi statali escludano esplicitamente il bestiame o le pratiche agricole di routine.

Prospettive sui diritti e il benessere degli animali

Da una posizione di benessere degli animali che non si oppone all'uso degli animali fintanto che gli animali sono trattati umanamente, l'Humanane Slaughter Act lascia molto a desiderare per l'esclusione degli uccelli. Dei dieci miliardi di animali terrestri macellati ogni anno per il cibo negli Stati Uniti, nove miliardi sono polli. Altri 300 milioni sono tacchini. Il metodo standard per uccidere i polli negli Stati Uniti è il metodo di immobilizzazione elettrica, che molti credono sia crudele perché gli uccelli sono paralizzati, ma consapevoli, quando vengono macellati. Le persone per il trattamento etico degli animali e la Humane Society degli Stati Uniti sostengono l'uccisione in atmosfera controllata come un metodo più umano di macellazione perché gli uccelli sono incoscienti prima di essere appesi a testa in giù e macellati.

Dal punto di vista dei diritti degli animali, il termine "macello umano" è un ossimoro. Non importa quanto "umano" o indolore il metodo di macellazione, gli animali hanno il diritto di vivere liberi dall'uso e dall'oppressione umani. La soluzione non è il massacro umano, ma il veganismo.

Grazie a Calley Gerber del Gerber Animal Law Center per le informazioni su Levine v. Conner.