Vita

Come si formano le perle e quali specie le rende

Come si formano le perle e quali specie le rende


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Le perle che puoi indossare in orecchini e collane sono il risultato di un irritante sotto il guscio di un organismo vivente. Le perle sono formate da molluschi d'acqua dolce o d'acqua dolce, un gruppo eterogeneo di animali che comprende ostriche, cozze, vongole, conchiglie e gasteropodi.

In che modo i molluschi producono perle?

Le perle si formano quando un irritante, come un po 'di cibo, un granello di sabbia, batteri o persino un pezzo del mantello del mollusco rimane intrappolato nel mollusco. Per proteggersi, il mollusco secerne le sostanze aragonite (un minerale) e la conchiolina (una proteina), che sono le stesse sostanze che secerne per formare il suo guscio. Il composito di queste due sostanze è chiamato madreperla o madreperla. Gli strati si depositano attorno all'irritante e cresce nel tempo, formando la perla.

A seconda di come è disposta l'aragonite, la perla può avere un'alta lucentezza (madreperla o madreperla) o una superficie più simile alla porcellana che non ha quella lucentezza. Nel caso delle perle a bassa lucentezza, i fogli di cristalli di aragonite sono perpendicolari o inclinati rispetto alla superficie della perla. Per le perle di madreperla iridescente, gli strati di cristallo si sovrappongono.

Le perle possono essere di vari colori, tra cui bianco, rosa e nero. Puoi distinguere una perla imitazione da una vera perla strofinandola sui denti. Le vere perle si sentono grintose contro i denti a causa degli strati di madreperla, mentre quelle imitazione sono lisce.

Le perle non sono sempre rotonde. Le perle d'acqua dolce hanno spesso la forma di un riso soffiato. Le forme insolite possono anche essere apprezzate per i gioielli, specialmente per le perle grandi.

Quali molluschi producono perle?

Qualsiasi mollusco può formare una perla, anche se sono più comuni in alcuni animali che in altri. Esistono animali noti come ostriche perlate, che includono specie del genere Pinctada. Le specie Pinctada maxima (chiamato l'ostrica perla dalle labbra d'oro o l'ostrica perla dalle labbra d'argento) vive nell'Oceano Indiano e nel Pacifico dal Giappone all'Australia e produce perle conosciute come South Sea Pearls.

Le perle possono anche essere trovate e coltivate in molluschi d'acqua dolce e sono spesso prodotte da specie chiamate collettivamente "cozze perlate". Altri animali produttori di perle includono abalones, conchiglie, gusci di penna e bucce.

Come sono fatte le perle coltivate?

Alcune perle sono coltivate. Queste perle non si formano per caso in natura. Sono aiutati dagli umani, che inseriscono un pezzo di guscio, vetro o mantello in un mollusco e attendono che si formino le perle. Questo processo prevede molti passaggi per l'agricoltore. L'agricoltore deve allevare le ostriche per circa tre anni prima che siano abbastanza mature per l'impianto, mantenendole in salute. Quindi li impiantano con l'innesto e il nucleo e raccolgono le perle 18 mesi o tre anni dopo.

Poiché le perle naturali sono molto rare e centinaia di ostriche o vongole dovrebbero essere aperte per trovare una perla selvatica, le perle coltivate sono più comuni.


Guarda il video: Altezza interna 2,70 ml appartamenti: analisi e riferimenti normativi (Febbraio 2023).

Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos