Interessante

Citazioni di Abigail Adams

Citazioni di Abigail Adams


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

First Lady of the United States (1797-1801), Abigail Adams era sposata con John Adams, secondo presidente degli Stati Uniti. Durante le sue numerose assenze da casa lavorando con il Congresso continentale e come diplomatico in Europa, Abigail Adams ha gestito le finanze della fattoria e della famiglia. Nessuna meraviglia che si aspettasse che la nuova nazione avrebbe "ricordato le donne"!

Abigail Adams fu uno dei primi fautori dei diritti delle donne; le sue lettere a suo marito sono fonte di molti argomenti e commenti persuasivi sulla necessità di includere le donne nella creazione della nuova nazione. La sua argomentazione, semplicemente, era che le donne non dovevano essere vincolate da leggi che non le prendevano in considerazione se non come "compagni" e madri. Oltre a sostenere i diritti delle donne, era un'abolizionista che credeva che la schiavitù fosse, forse, la più grande minaccia per l '"esperimento americano" del governo democratico e rappresentativo.

Quotazioni selezionate di Abigail Adams

• Ricorda le Signore e sii più generoso e favorevole a loro rispetto ai tuoi antenati.

• Non mettere tale potere illimitato nelle mani dei mariti. Ricorda che tutti gli uomini sarebbero tiranni se potessero.

• Se le donne non prestano particolare attenzione e attenzione, siamo determinati a fomentare una ribellione e non ci terremo vincolati da alcuna legge in cui non abbiamo voce o rappresentanza.

• Se intendiamo avere eroi, statisti e filosofi, avremmo dovuto imparare le donne.

• È davvero mortificante, signore, quando una donna in possesso di una parte comune di comprensione considera la differenza di educazione tra il sesso maschile e quello femminile, anche in quelle famiglie in cui l'educazione è frequentata ... No, perché il tuo sesso dovrebbe desiderare una tale disparità in coloro che un giorno intendono per compagni e associati. Perdonatemi, signore, se a volte non posso fare a meno di sospettare che questa negligenza derivi in ​​una certa misura da un'ingenua gelosia dei rivali vicino al trono.

• Bene, la conoscenza è una cosa eccellente, e la madre Eva la pensava così; ma lei si avvicinò così tanto alle sue, che da allora la maggior parte delle sue figlie ne ha avuto paura.

• Grandi necessità richiamano grandi virtù.

• Ho sempre sentito che l'intelligenza di una persona è direttamente riflessa dal numero di punti di vista contrastanti che può intrattenere contemporaneamente sullo stesso argomento.

• Gli uomini di senso in tutte le età detestano quei costumi che ci trattano solo come i vassalli del tuo sesso.

• L'unica possibilità di un notevole miglioramento intellettuale del sesso femminile si trovava nelle famiglie della classe istruita e nei rapporti occasionali con i dotti.

• Mi rammarico per la scarsa educazione contratta delle femmine del mio paese.

• La naturale tenerezza e delicatezza della nostra costituzione, aggiunta ai molti pericoli a cui siamo soggetti dal tuo sesso, rende quasi impossibile per una donna single viaggiare senza ferire il suo personaggio. E quelli che hanno un protettore in un marito hanno, in generale, ostacoli per impedire il loro roving.

• Se molto dipende da quanto è consentito dalla prima educazione della giovinezza e dai primi presidi che vengono instillati nella radice più profonda, i grandi risultati letterari nelle donne devono trarre grandi benefici.

• Questi sono tempi in cui un genio vorrebbe vivere. Non è nella calma calma della vita, o nel riposo di una stazione del Pacifico, che si formano grandi personaggi.

• Essere buoni e fare del bene è l'intero dovere dell'uomo compreso in poche parole.

• Sono sempre più convinto che l'Uomo sia una creatura pericolosa e che il potere, se investito in molti o in pochi, sia sempre afferrante, e come le grida gravi danno, danno. Il grande pesce inghiotte il piccolo, e colui che è più faticoso per i Diritti del popolo, quando è investito del potere, è desideroso delle prerogative del governo. Mi dici dei gradi di perfezione a cui la natura umana è in grado di arrivare, e io ci credo, ma allo stesso tempo lamentati del fatto che la nostra ammirazione dovrebbe sorgere dalla scarsità dei casi.

• L'apprendimento non deve essere raggiunto per caso, deve essere cercato con ardore e curato con diligenza.

• Ma nessuno può dire ciò che farebbe o non farebbe, poiché non siamo giudici per noi stessi fino a quando le circostanze non ci chiamano ad agire.

• Un po 'di quello che tu chiami frizzante è molto necessario per apparire come il resto del mondo.

• Abbiamo troppe parole dal suono alto e troppo poche azioni che corrispondono ad esse.

• Comincio a pensare che una calma non è desiderabile in nessuna situazione della vita. L'uomo è stato creato per l'azione e anche per il trambusto, credo.

• Saggezza e penetrazione sono il frutto dell'esperienza, non delle lezioni di pensionamento e svago.

• Questi sono i tempi in cui un genio vorrebbe vivere. Non è nella calma calma della vita, o nel riposo di una stazione del Pacifico, che si formano grandi personaggi.

• Nessuno è senza difficoltà, sia nella vita alta che bassa, e ogni persona sa meglio dove pizzica la propria scarpa.

Fonti selezionate

  • Adams, John; Adams, Abigail (marzo-maggio 1776). "Lettere di Abigail Adams".Lettere tra Abigail Adams e suo marito John Adams. Biblioteca Liz.
  • Gilles, Edith Belle.Abigail Adams: A Writing in Life. Routledge, 2002.
  • Holton, Woody.Abigail Adams. Simon e Schuster, 2010.


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos