Recensioni

Un'introduzione allo status socioeconomico

Un'introduzione allo status socioeconomico


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Lo stato socioeconomico (SES) è un termine usato da sociologi, economisti e altri scienziati sociali per descrivere la posizione di classe di un individuo o di un gruppo. È misurato da una serie di fattori, tra cui reddito, occupazione e istruzione, e può avere un impatto positivo o negativo sulla vita di una persona.

Chi usa SES?

I dati socioeconomici sono raccolti e analizzati da una vasta gamma di organizzazioni e istituzioni. I governi federali, statali e locali utilizzano tutti questi dati per determinare qualsiasi cosa, dalle aliquote fiscali alla rappresentanza politica. Il censimento degli Stati Uniti è uno dei mezzi più noti per la raccolta di dati SES. Anche organizzazioni e istituzioni non governative come il Pew Research Center raccolgono e analizzano tali dati, così come le società private come Google. Ma in generale, quando si parla di SES, è nel contesto delle scienze sociali.

Fattori primari

Ci sono tre principali fattori che gli scienziati sociali usano per calcolare lo stato socioeconomico:

  • Reddito: Questo è quanto guadagna una persona, compresi salari e stipendi, nonché altre forme di reddito come investimenti e risparmi. La definizione di reddito viene talvolta estesa per includere anche la ricchezza ereditata e le attività immateriali.
  • Formazione scolastica: Il livello di istruzione di una persona ha un impatto diretto sulla sua capacità di guadagno, con un potere di guadagno maggiore che porta a maggiori opportunità educative che a loro volta aumentano il potenziale di reddito futuro.
  • Occupazione: Questo fattore è più difficile da valutare a causa della sua natura soggettiva. Le professioni impiegatizie che richiedono un alto grado di formazione qualificata, come medici o avvocati, tendono a richiedere più istruzione e quindi a restituire maggiori entrate rispetto a molti lavori di impiegati.

Questi dati vengono utilizzati per determinare il livello del proprio SES, generalmente classificato come basso, medio e alto. Ma il vero status socioeconomico di una persona non riflette necessariamente il modo in cui una persona vede se stessa. Sebbene la maggior parte degli americani si descriverebbe come "classe media", indipendentemente dal loro reddito effettivo, i dati del Pew Research Center mostrano che solo circa la metà di tutti gli americani sono veramente "classe media".

Urto

Il tutor di un individuo o di un gruppo può avere una profonda influenza sulla vita delle persone. I ricercatori hanno individuato diversi fattori che possono essere influenzati, tra cui:

  • Salute fisica: Le comunità con uno stato socioeconomico basso negli Stati Uniti hanno tassi più elevati di mortalità infantile, obesità e problemi di salute cardiovascolare.
  • Salute mentale: Oltre alla cattiva salute fisica, le comunità con un SES basso segnalano più casi di depressione, suicidio, abuso di droghe, problemi comportamentali e di sviluppo.
  • Salute e benessere generali: Insieme all'impatto sul benessere di un individuo, lo stato socioeconomico può anche avere un impatto sulle comunità, compresi i tassi di criminalità e povertà.

Spesso, le comunità di minoranze razziali ed etniche negli Stati Uniti avvertono gli effetti del basso status socioeconomico più direttamente. Anche le persone con disabilità fisiche o mentali, nonché gli anziani, sono popolazioni particolarmente vulnerabili.

Risorse e ulteriori letture

"Bambini, giovani, famiglie e status socioeconomico".Associazione Americana di Psicologia. Accesso 22 novembre 2017.

Fry, Richard e Kochhar, Rakesh. "Sei nella classe media americana? Scoprilo con il nostro calcolatore del reddito." PewResearch.org. 11 maggio 2016.

Tepper, Fabien. "Qual è la tua classe sociale? Partecipa al nostro quiz per scoprirlo!" Il Christian Science Monitor. 17 ottobre 2013.


Video, Sitemap-Video, Sitemap-Videos